.
 
 

BIOGRAFIA | DISCOGRAFIA | AUDIOGRAFIA | VIDEOGRAFIA | FOTOGRAFIA | BIBLIOGRAFIA


CONCERTI | STAMPA | TESTI | DOWNLOAD | STORE


SOCIAL NETWORKS | DIGITAL STORES | F.A.Q. | BOOKING | CONTATTI | HOME



TESTI


Vittorio Cane - Mai
(testo e musica: Claudio Cosimato)

casa in affitto comprare e rivendere
la pubblicità e la grammatica
lasciali lì non vedi che c'è il sole
il telefono questi monitor la tensione

si fa tardi le luci sono accese
cosa faranno mai dentro gli aerei
ultimamente non bado a spese
e non m'arrabbio mai

che non m'arrabbio mai
che non m'arrabbio mai
e non m'arrabbio

tenta il colpo di fortuna che ti cambia la vita
non ti accorgi della calma che c'è oggi
ho lasciato lì qualcosa che qui non serve più
quel che resta è da aggiustare sai ho anch'io da fare

come voi che siamo uguali ci muoviamo come cani
e più in alto siamo insetti ma siam poco divertenti
andiam veloci andiamo lenti siamo al clima resistenti
e non ci fermiamo mai

che non m'arrabbio mai
che non m'arrabbio mai
che non m'arrabbio mai

e guarda qui che abbiamo tutto dobbiamo solo respirare
abbiamo il caldo abbiamo il freddo abbiamo gli occhi e da sentire
c'è chi dice che sbagliato c'è chi dice che può andare
c'è chi dice prima io che non m'arrabbio

che non m'arrabbio mai
che non m'arrabbio mai
che non m'arrabbio mai










© Vittorio Cane ®
(2005-2018)

info@vittoriocane.com
www.vittoriocane.com

(P)&(C)
Tutti i diritti riservati



Risoluzione ottimale: 1024x768px.